Organizzazione e obiettivi dello sportello

Lo Sportello APRE Basilicata è attivo da giugno 2008 presso la sede del Consorzio TeRN ed è gestito da personale dell’Istituto di Metodologie per l’Analisi Ambientale (IMAA) del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), partner del Consorzio TERN.

Chi Siamo

APRE è un’Associazione di Ricerca non profit che da oltre venticinque anni, in stretto collegamento con il Ministero Istruzione, Università e Ricerca (MIUR), fornisce ai propri associati come pure a imprese, enti pubblici, privati e persone fisiche, informazioni, supporto ed assistenza per la partecipazione ai programmi e alle iniziative di collaborazione nazionale ed europee (oggi, con particolare riferimento ad Horizon 2020) nel campo della Ricerca, Sviluppo Tecnologico e Innovazione (RSTI) e del trasferimento dei risultati delle ricerche.

Nasce nel 1989 su iniziativa del MIUR e di alcuni organismi pubblici e privati per rispondere alla crescente domanda d’informazione sui programmi europei di Ricerca.

Prima realtà del suo genere in Italia, accompagna la comunità scientifica e industriale italiana nel percorso verso l’Europa, e oggi, nel mondo, attraverso attività d’informazione, assistenza, formazione, raccolta ed elaborazione di dati, studi e statistiche sulle azioni della Commissione europea in materia di Ricerca, Sviluppo Tecnologico e Innovazione (RSTI) e sulla partecipazione italiana a tali attività.

Resp. Sportello Dott.ssa Monica Proto

c/o CNR-IMAA C.da S. Loja, Z.I.
85050 Tito Scalo (PZ)

Telephone 0971-427229
Fax 0971-427271
Email apre.basilicata@tern.it; monica.proto@imaa.cnr.it; licia.fanti@imaa.cnr.it; carmela.cornacchia@imaa.cnr.it

Apre è sede dei punti di Contatto Nazionale

La rete dei Punti di Contatto Nazionale (National Contact Point – NCP) è una struttura riconosciuta dalla Commissione europea, chiamata a fornire informazione e assistenza sui vari aspetti relativi ai programmi UE di RSTI ed è presente in tutti i 28 Stati Membri, Paesi associati ad Horizon 2020 e Paesi terzi. Il ruolo degli NCP è di cruciale importanza nella diffusione delle informazioni e nell’assistenza intersettoriale e transnazionale ai proponenti dei progetti europei.

Per maggiori informazioni vedi la sezione NCP

Apre è sostenuta da più di 100 Soci

I Soci APRE sono enti pubblici o privati che condividono la missione istituzionale dell’Agenzia, sono parte attiva e nello stesso tempo beneficiaria delle attività svolte da APRE,
e provengono dal mondo degli:

• Enti di Ricerca pubblicie e privati • Università • Parchi scientifici • Pubbliche Amministrazioni • Associazioni di Categoria • Organismi del Sistema Camerale • Finanza • Distretti Tecnologici • Imprese • altro

Per maggiori informazioni vedi la sezione Soci APRE

La Rete degli Sportelli Regionali

Per rafforzare il sistema della cooperazione tra istituzioni pubbliche e private e promuovere e diffondere la ricerca europea a livello territoriale , APRE dispone di una Rete di Sportelli.
Hanno operatività a livello regionale e sono ospitati e gestiti dai Soci APRE.

Per maggiori informazioni vedi la sezione Sportelli Regionali

Liaison Office di Bruxelles

L’ufficio APRE a Bruxelles rappresenta una scelta strategica intesa a sostenere in modo più efficace i nostri Soci promuovendo un loro più ampio coinvolgimento nelle politiche e nei programmi di Ricerca e Innovazione dell’Unione europea.

Per maggiori informazioni vedi la sezione APRE ufficio di Bruxelles

Le risorse economiche di APRE

Le risorse dell’APRE sono costituite in primo luogo dai contributi versati annualmente dai Soci; dai finanziamenti messi a disposizione nell’ambito di Convenzioni e Accordi; dai corrispettivi per le prestazioni professionali dell’APRE in riferimento a progetti, studi e iniziative di varia natura svolte su contratto sia degli organi comunitari che di altri operatori, dai corsi di formazione a pagamento che periodicamente organizza.

ATTENZIONE: APRE non agisce tramite intermediari.
I servizi erogati in sede sono gratuiti, così come quelli degli Sportelli regionali APRE. Qualsiasi assistenza su Horizon 2020 promossa da intermediari a pagamento, non è riconosciuta da APRE.