In Italia, il Consorzio TeRN ha già realizzato diversi progetti nell’ambito dell’osservazione della Terra e del monitoraggio dei rischi naturali. Questi progetti hanno utilizzato:

  • fondi nazionali (del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, MIUR);
  • fondi europei gestiti a livello regionale (fondo europeo di sviluppo regionale, FESR), in particolare della regione Basilicata e della regione Sicilia.